L'ASSI a Italiamo - Secondo incontro nazionale dei docenti di italiano

L'ASSI a Italiamo - Secondo incontro nazionale dei docenti di italiano

Sabato 10 settembre
dalle 11.00 alle 12.00
Sala, Aula Magna
Letture di autori svizzero italiani, in collaborazione con l'ASSI.
Interverranno: Anna Felder, Claudia Quadri, Giovanni Soldati, Flavio Stroppini e Mattia Bertoldi.

Il Convegno Italiamo, organizzato in collaborazione con l'Associazione svizzera dei professori d'italiano (ASPI-VSI), rappresenta un luogo di incontro per i docenti d'italiano provenienti da tutta la Svizzera.
Durante il convegno i docenti avranno modo di aggiornarsi tra di loro sull'insegnamento dell'italiano in Svizzera, conoscere docenti della Svizzera italiana (L2 e L1), informarsi sulle attività esistenti per la promozione dell'italiano (scambio, soggiorni, progetti) e di incrementare il dialogo con le istituzioni (Ufficio federale della cultura, forum per l'italiano, licei, università, radiotelevisione) presenti.

Read More

Il salto della lepre

Giovanni Soldati, scrittore ticinese, col suo ultimo romanzo giallo interroga alcuni aspetti dell’animo umano come la ricerca di se stessi, la libertà, il riscatto sociale e morale, i quali, sapientemente miscelati, danno risvolti sorprendenti e inaspettati alla trama. Una storia ambientata tra l’apparentemente tranquilla provincia ticinese e la dinamica e multietnica Zurigo.

Il lettore è accompagnato attraverso le vicende da riflessioni e aneddoti legati alla vita della lepre, la preda per antonomasia, usata come metafora della fuga; in particolare da quella che, inseguita da un cacciatore, preferì lanciarsi nel vuoto piuttosto che cadere nelle mani dell’uomo.

Giovanni Soldati, nato nel 1953 e cresciuto a Pedrinate (ora frazione di Chiasso), vive e lavora come insegnante a Novazzano (Ticino – Svizzera). Diversi suoi racconti sono stati premiati a più riprese in occasione di Chiassoletteraria, Castelli di Carta, Premio Fogazzaro e Pontemagico. Alcuni sono apparsi su piccole antologie e su settimanali, mensili e riviste in Ticino e in Italia.

Di Soldati sono stati pubblicati:

Muro di vetro - edizioni Ulivo Balerna – 2009 (Raccolta di tredici racconti) Di “Muro di vetro” è stata prodotta anche una versione audiolibro per conto dell’UNITAS.

Bellissima come una perla - edizioni Tolbà Matera – 2011 (Racconto breve pubblicato in sei lingue sul tema della violenza alle donne)

Una linea sottile - Armando Dadò Editore Locarno – 2012 (Due storie di omicidi… quasi perfetti). Di “Una linea sottile” è stata prodotta anche una versione audiolibro per conto dell’UNITAS.

Rotte volutamente perdute - Edizioni Fuoridalcoro Mendrisio – 2013 (plaquette di poesie in edizione limitata e numerata con l’intervento della pittrice Barbara Hunziker che ha reso unico ogni esemplare)

L’ultima lettera - Armando Dadò Editore Locarno – 2014 (Raccolta di 20 racconti).

www.giovannisoldati.ch